In alcuni uomini, o per predisposizione o per cause ormonali o di sovrappeso, può svilupparsi un seno di aspetto femminile. Tale condizione è detta ginecomastia quando legata ad una ghiandola mammaria eccessiva o pseudoginecomastia quando legata ad un accumulo di grasso. In ogni caso la presenza di un seno di aspetto femminile in uomo rappresenta spesso fonte di vergogna o imbarazzo, sia quando ci si mostra a petto nudo sia quando si indossano indumenti aderenti. Il trattamento chirurgico per risolvere questo inestetismo corporeo può essere o una liposuzione mirata od un intervento di mastectomia sottocutanea con risparmio del capezzolo.

chirurgia seno maschile

Prima di un intervento di liposuzione è buona norma NON assumere Ac. Acetilsalicico (aspirina) a partire da almeno 7 giorni prima dell’intervento per evitare problemi di sanguinamento. Per i fumatori è consigliato astenersi per almeno 4 settimane (due prima e due dopo l’operazione). Come per tutti gli interventi di rimodellamento corporeo, per avere un risultato soddisfacente e duraturo nel tempo è fondamentale avere un peso corporeo adeguato e mantenerlo stabile dopo l’intervento. Importanti variazioni di peso possono ridurre di molto il risultato estetico ottenuto con l’operazione.

Generalmente la dimissione avviene dopo qualche ora di osservazione o dopo 1 notte di ricovero.

L’intervento chirurgico richiede o un’anestesia locale con sedazione od un’anestesia generale a seconda della tecnica impiegata e della grandezza del seno da trattare. Come nel caso delle altre tecniche nell’ambito del seno femminile, l’intervento chirurgico di mastectomia sottocutanea richiede la presenza di incisioni che di solito rimangono localizzate lungo il contorno dell’areola. Nel caso della tecnica di liposuzione rimangono cicatrici pressoché invisibili.

Il dolore è di norma limitato e ben controllabile con una terapia farmacologica. Solitamente non ci sono punti da togliere in quanto le suture sono tutte riassorbibili. I drenaggi vengono rimossi dopo 2-3 giorni. Il ritorno alla normale vita quotidiana avviene di norma dopo circa 15 giorni. Una fascia compressiva pettorale deve essere mantenuta per almeno un mese, giorno e notte. L’astensione da attività sportive è raccomandata per 4 settimane.